La Memoria delle Stazioni

Ultimi giorni per visitare la mostra allestita presso l’Auditorium Parco della musicaLa memoria delle stazioni. Il ritratto del Paese attraverso otto stazioni di grandi città italiane”, a cura di Chiara Sbarigia.

La mostra – realizzata da Archivio Luce Cinecittà in collaborazione con Fondazione FS Italiane – ripercorre un tratto della storia del Paese, grazie a documenti eccezionali e a preziose immagini sia dell’Archivio Luce sia della Fondazione FS.

Per farci apprezzare il mondo in perenne movimento, di arrivi e partenze, ma anche le architetture, talvolta monumentali e barocche, talvolta essenziali ma ugualmente imponenti, di otto stazioni ferroviarie italiane, da Trieste a Messina.

I racconti di otto scrittori contemporanei, ambientati naturalmente nelle stazioni delle loro città di provenienza, si aggiungono alle immagini: Mauro Covacich per Trieste, Gaia Manzini per Milano, Tiziano Scarpa per Venezia, Enrico Brizzi per Bologna,  Sandro Veronesi per Firenze, Melania Mazzucco per Roma, Valeria Parrella per Napoli, Nadia Terranova per Messina. Stazioni come luoghi letterari di eccellenza? Probabilmente sì, considerando anche che grandi scrittori provengono da famiglie di ferrovieri.

Grazie inoltre agli scatti della giovane fotografa Anna Di Prospero, possiamo cogliere cosa ci restituisce lo sguardo contemporaneo e, per la prima volta femminile, di questi luoghi di transito e di attese.

La mostra rimarrà aperta fino al 1 novembre 2022. Dopo Roma, a metà gennaio, farà tappa a Parigi e poi, in viaggio per il mondo.

Catalogo edito da MARSILIO ARTE\ARCHIVIO LUCE CINECITTÀ

Auditorium Parco della Musica -Auditorium GARAGE

Ore 15.00-21.00 dal lunedì al venerdì
Ore 11.00-21.00 sabato, domenica, festivi (1 novembre)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.